Your web browser is out of date. For the best experience on Zimmer websites please upgrade to the latest version of Internet Explorer, Chrome, or Firefox.

Zimmer, Inc.

Cos’è la sostituzione dell’articolazione patello-femorale del ginocchio?

patello-femoral-knee-replacement-banner

Il ginocchio è composto da tre ossa. L’osso della coscia (femore) si incastra nella sommità della tibia. Quando si flette o si estende il ginocchio, l’estremità arrotondata del femore ruota e scorre sulla superficie superiore della tibia, che è relativamente piana. Il terzo osso, chiamato rotula (patella), è fissato ai muscoli della coscia e permette di estendere il ginocchio. La rotula consente di ridurre la sollecitazione cui vengono sottoposti i muscoli della coscia.

Se viene diagnosticata una sindrome patello-femorale, il medico può consigliare una procedura che prevede solo la sostituzione delle parti malate del ginocchio, il femore e la patella, preservando la parte sana del ginocchio, cioè la tibia. Si parla in questo caso di protesi patello-femorale, che permette di alleviare il dolore.

Può inoltre ritardare, e in alcuni prevenire, la necessità di una protesi totale del ginocchio più estesa che preveda la sostituzione di tutti e tre i comparti del ginocchio.

 

Il sistema articolare patello-femorale Zimmer® Gender Solutions® è un’opzione di trattamento precoce, indicata per i pazienti attivi, grazie alla quale è possibile preservare una maggiore porzione di osso e praticare un’incisione di dimensioni minori. La guarigione può pertanto risultare più rapida. La procedura è indicata per l’utilizzo in associazione con una tecnica Zimmer® Minimally Invasive Solutions™ (MIS), che minimizza i danni ai tessuti molli.

 

Last Updated: 31 January, 2013© 2013 Zimmer, Inc. (owner of site) version 6.0