Your web browser is out of date. For the best experience on Zimmer websites please upgrade to the latest version of Internet Explorer, Chrome, or Firefox.

Zimmer, Inc.

Quando potrò riprendere le mie normali attività?

activities-after-hip-surgery-banner

Nei mesi successivi all’intervento si consiglia al paziente di prendersela comoda e di modificare la postura in modo da non esercitare troppa pressione sul lato interessato durante la guarigione.

I tempi di guarigione variano da individuo a individuo, ma nel giro di sei settimane dall’operazione dovrebbe essere possibile camminare servendosi di un bastone da passeggio. Probabilmente dopo sette o otto settimane ci si sentirà abbastanza bene da riprendere a guidare. La maggior parte dei dottori consentono di riprendere l’attività sessuale non appena ci si sente pronti.

Nella maggior parte dei casi un intervento all’anca riuscito allevia il dolore e la rigidità, permettendo così di ritornare a molte delle proprie attività quotidiane. Tuttavia, anche dopo la completa guarigione del paziente dall’intervento vi saranno sempre delle limitazioni. Le normali attività quotidiane non comprendono sport a impatto elevato, come il jogging, la pallacanestro, lo squash, la ginnastica o tutte quelle attività che determinano un carico eccessivo a livello delle articolazioni dell’anca. Attività più sicure sono, ad esempio, camminare, giocare a golf, nuotare e andare in bicicletta. Il medico consiglierà quali attività sicure praticare in base alle condizioni particolari di ogni paziente.

Nei primi due anni dopo l’inserimento della protesi è necessario assumere antibiotici a titolo preventivo prima di sottoporsi a interventi chirurgici o odontoiatrici, per impedire che i batteri possano penetrare nel flusso sanguigno. Dopo due anni è consigliabile parlare con l’ortopedico, il dentista o l’urologo per vedere se è ancora necessario prendere antibiotici prima di un eventuale intervento previsto.

 

Last Updated: 31 January, 2013© 2013 Zimmer, Inc. (owner of site) version 6.0